13 novembre 2007

Coefficenti Alfa e Beta

Il coefficiente beta di un titolo ci fornisce indicazioni sul suo comportamento rispetto all’indice di riferimento. E’ preferibile sia >1 per mercati al rialzo, il contrario per i mercati al ribasso, vediamo perché:

β>1 – il titolo oscillerà in maniera più che proporzionale rispetto all’indice, sia in aumento che in diminuzione. (Titoli aggressivi)

0<β<1 – il valore del titolo oscilla in maniera più attenuata rispetto all’indice. (Titoli difensivi)

β<0 – il titolo oscilla in maniera inversa al mercato.

Alfa: ci segnala l’attitudine di un titolo a variare indipendentemente dall’indice. Se α>0 il titolo può generare autonomamente un rialzo. Se α<0 ci informa della tendenza del titolo a subire perdite indipendentemente dal trend del mercato. Valori alti sono da preferire, ma difficili da trovare, l’indice è sempre prossimo allo 0.

coefficenti-ab

L’inclinazione della retta a 45° corrisponde a un β=1. Nella pratica, se il mercato si muove dell’2% il titolo segue, sia al rialzo che al ribasso.

Nessun commento: