21 giugno 2009

Email: testi da non sottovalutare

comunicazioneScrivere email genera spesso problemi, equivoci, spiacevoli situazioni. Si compongono di getto, in fretta, senza rileggere.

Stavo pensando come scrivere delle impressioni, quando sono incappato in “..lo strumento che sembra più amichevole e informale è anche quello verso il quale siamo tutti più suscettibili. Bastano una parola fuori posto, la punteggiatura poco curata, una fretta eccessiva, a generare equivoci, rovinare rapporti di lavoro, troncare sul nascere promettenti contatti.” pag. 145 – Il mestiere di scrivere Luisa Carrada.

Non ho perso altro tempo, sicuramente non avrei trovato parole migliori.

Nessun commento: