03 giugno 2009

Notizie: dove la verità

pinocchio Le grandi istituzioni, i governi, le amministrazioni statali, non si accontentano di influenzare i media, ma producono e diffondono notizie, recensioni, servizi e inchieste.

“In tutti gli Stati Uniti ci sono uffici che assomigliano a sale stampa; dove persone che assomigliano a giornalisti non si occupano di giornalismo. Il pubblico non deve essere servito, ma manipolato”. John S. Carrol  - Los Angeles Times.

Le piccole reti tv, sono il posto ideale per diffondere materiale di divulgazione, i budget ridotti rendono i servizi, offerti senza compenso, molto graditi per riempire i palinsesti.

Al Gore, nel suo film “Una scomoda verità” cita vari esempi di manipolazione dei dati in favore e appoggio delle decisioni governative in materia scientifica. Solo perché è stato un grande escluso?

Questo per citare i casi recenti dall’altra parte dell’oceano. Nel presente dell’Europa c’è la story di Nicolas Sarkozy, che ha fatto diventare gli elettori audience, cui comunicare emozioni e suscitare desideri.

In casa nostra il controllo dei media è in mano alla politica, in parte lo detengono da imprenditori, in parte viene addirittura pagato dai contribuenti.

Link:    IL FINANZIAMENTO QUOTIDIANO
           Cos'è che unisce i giornali italiani? I sussidi
           Nello stesso blog

Nessun commento: